Raccis Fabrizio - Sono un vetro freddo

Data: 2013-06-05 23:58:02 - Categoria: I Migliori Poeti Italiani 

Raccis Fabrizio
Sono un vetro freddo

Sono un vetro freddo
che divide
la vita dalla morte,
le tue mani mi sporcano
quando ti appoggi per
vedere oltre
e lasci un segno indelebile.

Sono un osservatore
nato per
essere osservato,
sono un vetro freddo
che separa il presente dal
futuro,
quando avvicini la bocca
lasci un alone di vita
appeso al mio
petto.

Sono un vetro freddo
che divide la verità dalle bugie,
le tue
impronte mi restano addosso
e faccio quel che posso
anche se sono nato

per essere infranto.


Commenti: